Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Archivio per il tag “Citazioni Chomsky”

La fabbrica del consenso – Noam Chomsky

“In questo libro ci proponiamo di delineare un “modello di propaganda” e di applicarlo all’attività dei mass media operanti negli Stati Uniti. Questo proposito rispecchia la nostra convinzione, frutto di molti anni di studio del funzionamento dei media, che da un lato essi servono a mobilitare l’appoggio della gente agli interessi particolari che dominano lo stato e l’attività privata, e dall’altro che spesso il modo migliore per comprendere, a volte con chiarezza cristallina e in profondità, le loro scelte, le loro enfasi e le loro omissioni è quello di analizzarli in questi termini.”

“I mass media come sistema assolvono la funzione di comunicare messaggi e simboli alla popolazione. Il loro compito è di divertire, intrattenere e informare, ma nel contempo di inculcare negli individui valori, credenze e codici di comportamento atti a integrarli nelle strutture istituzionali della società di cui fanno. In un mondo caratterizzato dalla concentrazione della ricchezza e da forti conflitti di classe, per conseguire questo obiettivo occorre una propaganda sistematica.”

“Con la pubblicità, il libero mercato non produce più un sistema neutrale in cui a decidere sia la scelta dell’acquirente finale. Sono le scelte degli inserzionisti a incidere sulla sopravvivenza e sulla prosperità dei media.”

“Un movimento di massa che non possa contare sul sostegno di nessuna testata di rilievo e che, anzi, venga fatto oggetto di veri e propri atti di ostilità da parte della stampa, vedrà per ciò stesso largamente compromesse le proprie capacità di azione e si troverà a combattere in condizioni di palese inferiorità.”

“Un sistema di propaganda, in coerenza con le proprie finalità, presenterà le persone perseguitate dai propri nemici come meritevoli di considerazione e quelle trattate con crudeltà uguale o superiore dal proprio governo o dai suoi alleati come vittime non meritevoli di considerazione.”

“Mentre i servizi concernenti la vittima meritevole sono ricchi di dettagli cruenti e danno voce all’indignazione e all’invocazione della giustizia, quelli relativi a vittime non considerate meritevoli di particolare attenzione hanno un tono pacato e sembrano fatti apposta per spegnere le emozioni ed evocare amare considerazioni filosofiche sull’onnipresenza della brutalità e sul carattere intrinsecamente tragico della vita umana.”

“Il modello della propaganda prevede che i mass media sostengano e favoriscano il punto di vista e il programma dello Stato. Comunque stiano effettivamente le cose, quindi, le elezioni favorite verranno presentate come uno strumento di legittimazione, mentre quelle osteggiate saranno giudicate insignificanti, farsesche e prive di legittimità.”

“Quando i fatti sono troppo schiaccianti per poter essere contestati, la strategia migliore è di ignorarli.”

“Noi non accettiamo la tesi che la libertà di stampa debba essere tutelata per la sua utilità, ossia in quanto strumento per conseguire scopi superiori; al contrario, essa è un valore in sé.”

“Nei media, come in altre istituzioni importanti, coloro che non mostrano di condividere i valori e i punti di vista richiesti saranno considerati irresponsabili, ideologici o comunque persone devianti e tenderanno a esserne esclusi.”

Annunci

Capire il potere – Noam Chomsky

“Quando gli Stati Uniti non potevano sostenere apertamente le dittature militari del Sudamerica, gli israeliani lo hanno fatto per noi.”

“Per rovesciare un governo esiste una tecnica classica: bisogna armare la sua casta militare.”

“In realtà, è questa in primo luogo la ragione per cui si distribuiscono aiuti militari e addestramento in tutto il mondo: per tenere i contatti con i nostri uomini nei posti che contano, ossia nelle forze americane.”

“Ogni governo ha bisogno di spaventare la sua popolazione, e un modo per farlo consiste nel coprire di mistero la sua attività.”

“La funzione economica di un giornale è quella di vendere lettori ad altri operatori economici”

“Quando si incomincia a perdere la possibilità di tenere sotto controllo il popolo con la forza, bisogna cominciare a tenere sotto ciò che pensa.”

“Lei crede di poter dire tutto quello che vuole; vede, anche Tom Wicker al New York Times crede di fare quello che vuole. E in un certo senso ha ragione. Ma quello che vuole è esattamente quello che vuole il potere.”

“A mio parere “teoria del complotto” è diventato l’equivalente intellettuale di una parolaccia, usata da chi non vuole pensare a come funziona il mondo.”

“A volte una notizia viene riferita, ma i media in realtà non la presentano al pubblico.”

“Scelga un termine qualsiasi: se ha un senso in genere avrà due significati, quello dato dai dizionari e quello usato nella guerra ideologica. Per cui il termine terrorismo indica sempre quello che fanno gli altri.”

“Le spese militari sono il nostro modo di attuare una politica industriale, il nostro modo di mantenere in attivo l’economia e i bilanci delle grandi imprese.”

“Le decisioni postbelliche degli Stati Uniti in fatto di riarmo e di distensione sono sempre state legate a considerazioni di economia interna.”

“Ponetevi una semplice domanda: perchè l’uso della marijuana è illegale mentre quello del tabacco è legale? Non può essere a causa delle conseguenze sulla salute: non è mai stato segnalato un decesso causato dalla marijuana fra i sessanta milioni di persone che ne fanno uso negli Stati Uniti, mentre il tabacco uccide centinaia di migliaia di persone che ogni anno. Ho il forte sospetto, anche se non posso dimostrarlo, che le cose stiano così perchè la marijuana è un’erba che si può coltivare nell’orticello dietro casa, per cui nessuno potrebbe farci soldi se fosse legale. Il tabacco invece richiede grossi investimenti e tecnologie, e può essere monopolizzato, per cui c’è chi ci fa i soldi a palate.”

“Per essere capaci di mentire occorre possedere un certo grado di competenza; bisogna sapere che cos’è la verità”

“In base ai principi affermati a Norimberga, ogni presidente degli Stati Uniti da allora a oggi avrebbe dovuto essere impiccato.”

“Se una cosa l’aveva fatta l’Occidente, non era un delitto; lo era solo se l’avevano fatta i tedeschi e noi no.”

“Nella nostra società il vero potere non è detenuto dal sistema politico, ma dall’economia privata.”

“Se pensate alla logica di un sistema come questo, potrete rendervi conto che finchè il potere resterà concentrato in mani private, tutti, tutti, devono avere un impegno supremo: garantire che i ricchi siano contenti.”

“L’Europa a suo tempo conquistò tutto tranne il Giappone, e il Giappone si è sviluppato. Che cosa ci dice questo?”

“Qualunque stato, qualunque stato, ha un nemico principale: la propria popolazione…..perciò si deve tenere la popolazione tranquilla, ubbidiente e passiva. I conflitti internazionali sono uno dei modi migliori per farlo: quando c’è un grande nemico, la gente è disposta a rinunciare ai propri diritti, pur di sopravvivere.”

“Gli Stati Uniti cominciarono a bombardare la Libia. Perchè alle 19? Perchè è l’ora di inizio dei telegiornali nazionali sulle tre reti televisive statunitensi: fu il primo bombardamento della storia programmato per la serata televisiva, letteralmente.”

“Bene, ecco che cosa significa essere una grande potenza: fare quello che ci pare.”

“Perchè la stampa ha un compito: impedire alla gente di capire il mondo e indottrinarla.”

“L’istruzione pubblica di massa fu introdotta negli Stati uniti per la prima volta nel XIX secolo, come mezzo per fornire la manodopera, allora essenzialmente rurale, per l’industria: in realtà la popolazione negli Stati uniti era in grande maggioranza ostile alla istruzione pubblica, perchè significava togliere i bambini dalle fattorie dove vivevano e lavoravano con le loro famiglie, obbligandoli a entrare in un ambiente nel quale venivano in sostanza preparati a diventare operai dell’industria.”

“E’ come quando negli Stati Uniti il mondo degli affari decise di sostenere il movimento per i diritti civili: le grandi aziende americane non sapevano che farsene del segregazionismo negli stati del Sud, che ormai non era più funzionale all’industria.”

“Se volete eroi, potete trovarli. non li troverete certo tra i personaggi i cui i nomi appaiono sui giornali: se sono lì, potete capire che non sono eroi ma antieroi.”

“Bene, nella nostra società abbiamo cose sulle quali potremmo usare la nostra intelligenza, come la politica, ma in realtà la gente non vi si può impegnare molto seriamente, perciò si dedica a cose come lo sport. Sei addestrato a essere ubbidiente, hai un lavoro che non ti interessa, in giro non c’è un lavoro creativo per te, in campo culturale sei uno spettatore passivo di roba solitamente di cattivo gusto, la vita politica e sociale è al di là della tua portata ed è nelle mani dei ricchi. Cosa rimane? Bè, resta lo sport per esempio: così metti un sacco di intelligenza, di pensiero e di fiducia in te stesso nello sport. Credo anche che questa sia una delle sue funzioni fondamentali nella società in generale: tiene la popolazione occupata e la scoraggia dal provare a impegnarsi nelle cose davvero importanti. Suppongo infatti che in parte sia questa la ragione per cui le istituzioni dominanti sostengono così tanto lo sport spettacolo.”

“I nostri libri sono soltanto tentativi di educare la gente perchè riesca a proteggersi meglio dal sistema della propaganda.”

“Le informazioni spesso ci sono, solo che la gente è talmente indottrinata che non le vede.”

“In effetti un aspetto importante dell’istruzione consiste in questa interiorizzazione del fatto che ci sono cose che non bisogna dire o pensare. Se non lo impari, prima o poi sarai emarginato dalle istituzioni.”

“Se la pensi in modo poco corretto non entri a far parte del sistema.”

“In effetti la storia del controllo delle masse è tutta qui: tenere isolata la gente, perchè se non isoli abbastanza puoi farle ingoiare di tutto. Ma quando la gente si unisce tutto è possibile.”

“Non c’è una legge che imponeva che il re e la nobiltà dovevano gestire tutto, e non c’è una legge che dice che devono gestire tutto i manager e i proprietari delle grandi aziende. Sono soltanto soluzioni sociali. Si sono evolute storicamente, storicamente possono cambiare.”

“Le occupazioni militari sono dure e brutali, non ce ne sono di altro genere.”

“Se vuoi governare il pianeta devi controllare il petrolio mediorientale, e verso la fine degli anni cinquanta gli Stati uniti iniziarono a comprendere che Israele sarebbe stato molto utile sotto questo aspetto.”

“per arrivare alla vera democrazia bisognerebbe smantellare l’intero sistema del capitalismo delle multinazionali, perchè è radicalmente antidemocratico.”

“Più un paese tortura i suoi cittadini, più smaccate sono le sue violazioni dei diritti umani, più aiuti riceve dagli Stati uniti.”

“Nessuno di costoro aveva nulla in contrario ai crimini di Stalin, proprio come non aveva nulla in contrario ai crimini di Hitler. Tutte queste chiacchiere sull’opposizione virtuosa dei leader occidentali alle atrocità sono una menzogna totale, smentita da una semplice occhiata ai documenti ufficiali. Ma se si è stati indottrinati non si possono capire faccende del genere: anche quando si ha l’informazione sotto gli occhi non la si decifra.”

“Il primo grosso intervento americano fu in Italia nel 1948, quando interferimmo nelle elezioni, e si trattò di un’operazione di rilievo.”

“Invece in Italia fu sufficiente organizzare forme di sovversione, compito che gli Stati uniti presero molto sul serio. Così abbiamo fondato logge massoniche di estrema destra e gruppi paramilitari terroristici, abbiamo riportato i crumiri e la polizia fascista, gli abbiamo tolto il cibo, abbiamo fatto in modo che la loro economia non funzionasse.”

“Un buon punto da cui cominciare se si vuole sapere che cosa ha significato un evento è vedere quali cambiamenti ha prodotto.”

“L’Europa è stata colonizzata culturalmente dagli Stati Uniti a un livello inverosimile.”

“Nessuno fa niente da solo. Rosa Parks faceva parte di un gruppo di persone impegnate che avevano lavorato a lungo per il cambiamento. Ed è sempre così che funziona.”

“Quella della necessità di creare bisogni è stata una scelta consapevole e i mezzi impiegati allora per raggiungere l’obiettivo furono gli stessi che oggi impiega la televisione quando fa desiderare un paio di scarpe da tennis di cui nessuno ha davvero bisogno per indurre la gente a vivere nella società del lavoro salariato. Questo schema si ripete continuamente nella storia del capitalismo.”

“Bruciare un libro è virtualmente impossibile. I libri sono come i mattoni, duri da bruciare.”

“Si deve iniziare dal presupposto che il mondo non premia l’onestà e l’indipendenza ma l’obbedienza e il servilismo. Viviamo in un mondo in cui domina la concentrazione dei poteri, e chi detiene il potere non dà premi a chi lo mette in discussione.”

“La vera istruzione è insegnare alla gente a pensare da sola.”

“Quando ero bambino, mi consideravo radicale, anarchico, questo e quello, ma giocavo con gli amici agli indiani e ai cowboys, che sarebbe come giocare agli ariani e agli ebrei oggi in Germania. Si è fatto a lungo questo gioco negli Stati Uniti e nessuno ci ha mai fatto caso.”

“Lo ripeto, si tratta di un principio etico semplice ma essenziale: siamo responsabili delle conseguenze prevedibili delle nostre azioni e non delle conseguenze prevedibili delle azioni altrui.”

“Fronte del Porto fu un grosso successo, perchè era un film  contro il sindacato.”

“La mia risposta è che il modo più intelligente per affrontare il problema è leggere qualsiasi cosa, quindi anche quello che scrivo io, con distacco scettico.”

“In realtà credo che in genere la gente tenda a non leggere quanto dovrebbe la stampa che si occupa del mondo degli affari. In gran parte è noiosa, ma offre notizie che non si trovano altrove; tende a essere più onesta perchè si rivolge a persone che non ha bisogno di convincere, e che devono sapere la verità per prendere decisioni che riguardano i loro soldi.”

“Se le persone sono sole e prive di difese finiscono con il convincersi di dover pensare soltanto a se stesse e ciò crea una vera e propria privatizzazione degli interessi, che a sua volta contribuisce alla loro oppressione.”

“Questa è la vita: ti pone di fronte a decisioni difficili e valori in conflitto tra di loro.”

“Uno dei mezzi migliori per controllare la gente è sempre stato quello di innescare paure.”

“L’etica capitalistica si fonda su ciò che si può guadagnare domani mattina; questo è il valore centrale del sistema, il profitto immediato. Il saldo deve essere attivo.”

“Il problema sta proprio lì: indipendentemente da quanto dite, la gente è talmente delusa che è disposta a credere praticamente a tutto.”

“E’ difficile immaginare un modo migliore per demoralizzare la gente dell’esporla a sette ore di televisione al giorno: a questo sono ridotte le persone oggi.”

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: