Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Il ricatto – John Grisham

“si fermò per un attimo ad ammirare i massicci caratteri di bronzo che informavano i visitatori del fatto che ora si trovavano sul sacro territorio di Scully & Pershing. Avvocati, tutti e duemilacento, il più grande studio che il mondo avesse mai visto. Il primo, e ancora l’unico, a vantare più di duemila avvocati. Consulente legale di più società “Fortune 500″ di qualsiasi altro studio nella storia dell’avvocatura americana. uffici in dieci città americane e in ventuno città straniere. Centotrent’anni di tradizione impeccabile. Calamita dei migliori talenti legali che il denaro potesse comprare. Potere, soldi, prestigio.”

“Sistemazioni anguste, orari brutali, capi sadici, pressione insostenibile: era tutto parte dell’esperienza in uno studio legale del massimo livello.”

“Quella era Wall Street, dove tutto veniva fatto aggressivamente. Nel dubbio, fattura aggressivamente. Se non lo fai, lo farà il tuo concorrente e tu non riuscirai più a raggiungerlo.”

“Lui doveva fare una cosa soltanto: fatturare.”

“Le informazioni sono cruciali. Più mi guardano e mi ascoltano, più sanno di me. Se sanno cosa mangio, bevo, indosso, guardo e ascolto, se sanno con chi parlo e con chi vado fuori, se sanno dove mi piace andare a fare shopping, a curiosare o a imbucarmi, allora un giorno potranno usare a loro vantaggio tutte queste informazioni. A te e a me sembra parecchio noioso, ma per quella gente non è così.”

“Cercava sempre di socializzare o almeno di salutare, ma l’orologio ticchettava e la cosa più importante era fatturare.”

“Nessuno mai che si fermi e dica- Ehi, sapete una cosa? Io posso vivere con un milione di dollari all’anno e passare più tempo con i miei figli e in spiaggia-
Nossignore. Noi dobbiamo essere il numero uno.”

“Erano stati addestrati a vedere l’addebito delle ore come l’aspetto più importante della professione. Prendi in mano un dossier e guarda l’orologio. Fai una telefonata e prendi nota della durata. Siedi a una riunione e conta i minuti. Ogni ora doveva essere giustificata e l’addebito veniva effettuato immediatamente. Non doveva mai essere ritardato e doveva essere preciso.”

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: