Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Mattatoio n.5 – K. Vonnegut

“E’ tutto accaduto, più o meno. Le parti sulla guerra, in ogni caso, sono abbastanza vere.”

“Io ci tornai veramente, a Dresda, con i soldi della Fondazione Guggenheim (Dio la benedica), nel 1967. Somigliava molto a Dayton, nell’Ohio, ma c’erano più aree deserte che a Dayton. Nel terreno dovevano esserci tonnellate di ossa umane.”

“Ho detto ai miei figli che non devono, in nessuna circostanza, partecipare a un massacro, e che le notizie di massacri compiuti tra i nemici non devono riempirli di soddisfazione o di gioia.”

“Era gente spregevole, quella di Sodoma e Gomorra, come tutti sanno. Il mondo stava meglio senza di loro.
E alla moglie di Lot, naturalmente, fu detto di non voltarsi indietro a guardare il luogo dove prima c’era tutta quella gente con le sue case. lei invece si voltò, e per questo io le voglio bene: perché fu un gesto profondamente umano.”

“Nella vita ci sono più cose di quelle che si leggono nei libri.”

“Diceva che sarebbe entrata in una chiesa appena avesse scoperto qual era quella giusta. Non l’aveva mai scoperto”

“Dio mi conceda la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare quelle che posso e la saggezza di comprendere sempre la differenza.”

“Perché proprio io?
Questa è una tipica domanda da terrestre, signor Pilgrim. Perché proprio lei? perché proprio noi, allora? Perché qualsiasi cosa? Perché questo momento semplicemente è”

“Disse che tutto quello che c’era da sapere sulla vita si poteva trovare nei Fratelli Karamazov di Fedor Dostoevskij”

“La gente rimarrebbe sorpresa se sapesse quanto cose a questo mondo sono dovute alle preghiere.”

“Prenda la vita momento per momento e vedrà che siamo, tutti, insetti in un blocco d’ambra”

“Due soldati romani entrarono nel negozio col disegno, su papiro, di un congegno che doveva essere costruito entro l’alba del giorno dopo. Si trattava di una croce da usare per l’esecuzione di un agitatore.
Gesù e suo padre la costruirono. erano contenti di avere del lavoro. E l’agitatore fu inchiodato a quella croce.
Cosi va la vita.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: