Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

I giorni dell’eternità – K. Follett

“Il matrimonio è una promessa. Non puoi mantenere una promessa solo quando ti fa comodo. Devi mantenerla anche contro le tue inclinazioni. E’ questo che significa.”

“come a molti di coloro che avevano vissuto in tempo di guerra, le faceva orrore buttare via il cibo.”

“La vita è ingiusta. i tuoi giorni da studente sono finiti: benvenuto nel mondo reale.”

“E’ una voce fuori dal coro, una visione alternativa del mondo, un modo diverso di pensare. Una macchina per scrivere è libertà di parola.”

“Quindi cosa faremo per la crisi a Berlino? – domandò.
Costruiremo un muro – rispose Chruscev.”

“Il regime della Germania Est aveva fatto ciò che a detta di tutti non poteva essere fatto: aveva costruito un muro che tagliava a metà Berlino.
E Rebecca si trovava dalla parte sbagliata.”

“Per i bianchi, i neri che parlavano di pregiudizi erano noiosi, come i malati che fanno l’elenco dei loro sintomi.”

“Le regole morali vanno rispettate anche quando non tornano a nostro vantaggio.”

“Se era un bolscevico, lo ha cambiato davvero il mondo.”

“Confida in Allah, ma lega il tuo cammello.”

“La nostra generazione dovrà pentirsi non solo per le parole e le azioni cariche di odio dei malvagi, ma anche per lo spaventoso silenzio dei buoni.”

“Prima lezione di vita pubblica – disse Lloyd – I giornalisti sono sleali.”

“Un uomo non diventa capo dell’Unione Sovietica senza essere sospettoso al limite della paranoia.”

“Solo perché qualcuno ti fa una domanda, non credere di essere tenuto a rispondere. L’ho imparato in politica.”

“Eravamo solo due ragazzi. io sono scappato perché dovevo farlo. Lui mi ha sparato perché doveva farlo. il vero male è il Muro.”

“Non ho intenzione di rovinarmi il presente rattristandomi per il domani.”

“Erano due ragazze normali ma quello era il 1967, loro prendevano la pillola e volevano farsi scopare.”

“Al diavolo le questioni di principio. Ho moglie e tre figli, un mutuo e le rate della macchina da pagare: queste sono le mie priorità.”

“Prendiamo delle decisioni quando siamo troppo giovani per capire, poi dobbiamo conviverci.”

“Sapessi che vita ho vissuto Lev. Ho espugnato il Palazzo d’Inverno. Abbiamo battuto lo zar e costruito il primo paese comunista. Ho difeso Mosca dai nazisti.”

“L’America è libera perché ha giornali e programmi televisivi che denunciano e svergognano presidenti che se ne fottono della Costituzione.”

“All’improvviso comparve un ufficiale e gridò -Alles auf!-
Tutti i cancelli si spalancarono contemporaneamente.
Un boato si levò dalla folla che aspettava e che cominciò ad avanzare in massa. Lili cercò di restare vicino alla sua famiglia mentre tutti inondavano i varchi per i pedoni e le auto. Correndo, inciampando e gridando attraversarono la zona recintata. Anche i cancelli della parte opposta erano aperti. Li oltrepassarono, e l’Est incontrò l’Ovest.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: