Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Amore e nostalgia a Bombay – V. Chandra

“Sheila era perfetta e sapeva che, pur con ogni sforzo, non avrebbe mai raggiunto la disinvolta imperfezione ostentata dall’antagonista.”

“Che cosa ne sai tu della sofferenza?”

“Sono gli sguardi a governare il mondo.”

“Bombay mi sfrecciava davanti nella sua incredibile lunghezza, un’infinita accozzaglia di palazzi, capanne e baracche, bambini accovacciati a cagare vicino ai binari, rifiuti, strade grigie affollate e serpeggianti, tutto sfocato ma spaventoso per la sua forza, per la vitalità che l’alimentava incessantemente.”

“Ma la vita non fa mai quello che dovrebbe”

“Detesto la domenica sera. E’ la lenta discesa nella penombra che mi spossa, la sensazione di una fine infinita dal sapore di morte.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: