Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

La rabbia e l’orgoglio – O. Fallaci

“Io avevo scelto il silenzio. Avevo scelto l’esilio. perchè in America, è giunta l’ora di gridarlo chiaro e tondo, io ci sto come un fuoriuscito. Ci vivo nell’autoesilio politico che contemporaneamente a mio padre mi imposi molti anni fa. ossia quando entrambi ci accorgemmo che vivere gomito a gomito con un’Italia i cui ideali giacevano nella spazzatura era diventato troppo difficile, troppo doloroso, e delusi offesi feriti tagliammo i ponti con la gran maggioranza dei nostri connazionali.”

“Ma vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida a morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.”

“Le opere postume hanno lo squisito vantaggio di risparmiarti le scemenze o le perfidie di coloro che senza saper scrivere e neanche concepire un romanzo pretendono di giudicare anzi bistrattare chi lo concepisce e lo scrive”

“…a volte le cose che scrivo sono proprie lacrime.”

“Studia la Storia e vedrai che dietro ogni evento di bene o di Male c’è uno scritto”

“Penso che la forma sia un recipiente dentro il quale la sostanza si adagia come un vino dentro un bicchiere, e gestire questa simbiosi a volte mi blocca.”

“Anzitutto, non annoiare chi legge!”

“Più una società è democratica e aperta, più è esposta al terrorismo”

“E’ un paese così diviso l’Italia. Così fazioso, così avvelenato dalle sue meschinerie tribali! Si odiano anche all’interno dei partiti in Italia. Non riescono a stare insieme nemmeno quando hanno lo stesso emblema, lo stesso distintivo.”

“A parte la Francia, forse, non so immaginare un paese più patriottico dell’America.”

“Se crolla l’America crolla l’Europa. Crolla l’Occidente, crolliamo noi.”

“Perchè sai qual è il problema della gente come me, ossia di coloro che ne hanno viste troppe? E’ che a un certo punto ci si abitua.”

“Il Passato mi incuriosisce più del Futuro e non mi stancherò mai di sostenere che il Futuro è un’ipotesi, una congettura, una supposizione, cioè una non realtà. Tutt’al più, una speranza alla quale tentiamo di dar corpo coi sogni e le fantasie. Il Passato invece è una certezza, una concretezza, una realtà stabilita. Una scuola dalla quale non si prescinde perché, se non si conosce il Passato, non si capisce il Presente e non si può tentare d’influenzare uil Futuro coi sogni e le fantasie. E poi ogni aspetto sopravvisuto al passato è prezioso perchè porta in sè un’illusione di eternità. Perchè rappresenta una vittoria sul Tempo che logora e appasisce e uccide, una sconfitta della Morte.”

“La Storia non si può cancellare. la si può falsare come il Grande Fratello fa nel romanzo di orwell, la si può ignorare, la si può dimenticare: ma cancellare no.”

“Laicismo significa applicare l’autonomia di pensiero nei riguardi delle autorità ecclesiastiche, dei credi religiosi. Il laicismo è una dottrina politico-morale che rifiuta l’ingerenza della Chiesa, di tutte le Chiese, negli affari di Stato. Un aspetto della libertà che opera la separazione tra Stato e Chiesa.”

“Di conseguenza, la nostra identità culturale è molto precisa e bando alle chiacchere: da duemila anni non prescinde da una religione che si chiama religione cristiana e da una chiesa che si chiama Chiesa Cattolica. La gente come me ha un bel dire: io-con-la-chiesa-cattolica-non-c’entro. C’entro, ahimè, c’entro. Che mi piaccia o no, c’entro. E come farei a non entrarci? Sono nata in un paesaggio di chiese, conventi, Cristi, Madonne, Santi. la prima musica che ho udito venendo al mondo è stata la musica delle campane.”

“Naturalmente la mia patria, la mia Italia, non è lItalia d’oggi. L’Italia godereccia, furbetta, bolgare, degli italiani che pensano solo ad andare in pensione prima dei 50 anni e che si appassionano solo per le vacanze all’estero o le partite di calcio.”

“L’Italia opportunista, doppiogiochista, imbelle, dei partiti corrotti e incapaci che non sanno nè vincere nè perdere però sanno come incollare i grassi posteriori dei loro rappresentanti alla poltroncina di deputato o di sindaco o di ministro.”

“Nel voltagabbanismo il nostro paese eccelle quasi quanto la Francia, e sai qual è il particolare più doloroso? E’ che essendovi abituati gli italiani non se ne scandalizzano affatto. Anzi si meravigliano se uno resta fedele alle sue idee.”

“L’Italia dei preti rossi, insomma, dei trinariciuti che caduto il muro di Berlino cambiarono tono. Smarriti come pulcini che non possono più rifugiarsi sotto le ali della madre chioccia cioè dell’Unione Sovietica finsero di effettuare un esame di coscienza.

“poichè il non-voto è, sì, un voto: un voto legale e legittimo, un voto per dire andate-tutti-all-Inferno. Ma è anche il voto più triste, più tragico, che esistaq. Il voto straziante del cittadino che si riconosce in nessuno, che non si fida di nessuno, che di conseguenza non sa da chi farsi rappresentare e si sente abbandonato defraudato solo.”

“Quasi invidio chi sa adattarsi, all’occorenza piegarsi, comunque scendere a un compromesso e votare qualcuno che gli sembri meno peggio degli altri.”

“E un capo di governo non può permettersi dessere buffo. Se lo è, ridicolizza il paese.”

“Sanno anche nasconder la faccia dietro i passamontagna per divertirsi a recitare la parte dei guerriglieri in tempo di democrazia, cioè quando non vi sono i Carità e i Pinochet e i plotoni d’esecuzione. I rivoluzionari del cazzo. Gli eredi dei sessantottini che sbordellavano nelle università e oggi gestiscono Wall Street o la Borsa di Milano.”

“Il benessere è una conquista della civiltà e non un pretesto per vivere a sbafo.”

“La Patria non è un’opinione. O una bandiera e basta. La Patria è un vincolo fatto di molti vincoli che stanno nella nostra carne e nella nostra anima, nella nostra memoria genetica. E’ un legame che non si può estirpare come un pelo inopportuno.”

“L’Europa che vorrei è tutto il contrario di ciò che è”

“Stop. Quello che avevo da dire l’ho detto. La rabbia e l’orgoglio me l’hanno ordinato. la coscienza pulita e l’età me l’hanno consentito. Ora basta. Punto e basta.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: