Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Soffocare – Palahniuk

“Se stai per metterti a leggere, evita.
Tra un paio di pagine vorrai essere da un’altra parte. Perciò lascia perdere. Vattene. Sparisci, finchè sei ancora intero.
Salvati.
Ci sarà pure qualcosa di meglio alla tv.”

“Quello che trovi qui è la stupida storia di un ragazzino stupido. La stupida storia di vita vissuta di un tizio che mai al mondo vorresti conoscere.”

“sembrava che quel momento dovesse durare per sempre. Che bisognasse rischiare la vita per ottenere affetto. Che bisognasse arrivare a un pelo dalla morte perchè qualcuno si decidesse a salvarti.”

“L’arte non nasce mai dalla felicità”

“E tutto questo dopo che persino il Coniglio di Pasqua si è rivelato una bugia. Dopo Babbo Natale e il Topino dei Denti e San Cristoforo e la fisica newtoniana e il modello atomico di Niel Bohr, questo stupido, stupido ragazzino ancora credeva alla sua Mamma”

“Bisognava solo lavorare abbastanza. Imparare abbastanza. Correre abbastanza veloce. Tutto sarebbe andato per il meglio, e alla fine la vita gli avrebbe dato qualcosa.”

“Immaginati una persona che cresce tanto stupida da non sapere che la speranza non è che una delle tante fasi che prima o poi si superano. Che davvero ha pensato fosse possibile fare qualcosa, una cosa qualsiasi, che durasse per sempre.”

“Per la cronaca, quella che stai leggendo è la storia completa e inesorabile di una dipendenza.”

“Perchè a quanto si dice che dimentica il passato è condannato a riviverlo”

“La verità è che un figlio di madre single, sposato ci nasce.
Non so, è come se finchè tua madre non muore tutte le altre donne della tua vita possano essere soltanto delle amanti.”

“Il problema, con il sesso, è quello di qualsiasi altra dipendenza. Sei sempre lì che cerchi di smettere. E sei sempre lì che ci ricaschi. E la dipendenza ritorna.”

“Una cosa è certa: il peggiore dei pompini sarà sempre meglio, per dire, della più profumata delle rose…del più fantastico dei tramonti. Delle risate dei bambini.”

“Il giorno che dovesse saltar fuori qualcosa di meglio del sesso, fatemi un fischio.

“La verità era che se sulla croce Cristo fosse scoppiato a ridere, o avesse sputato in testa ai romani, se avesse fatto una cosa qualsiasi oltre a soffrire, al ragazzino la chiesa sarebbe piaciuta molto di più.”

“Che la tortura è vera tortura e l’umiliazione vera umiliazione soltanto quando si sceglie di soffrire.”

“Poi accende la televisione e si mette a guardare una soap opera, avete presente, no? Gente vera che interpreta gente finta e con problemi inventati, a uso e consumo di gente vera che le guarda per dimenticare problemi veri.”

“La magia del sesso sta nella conquista sgravata dal fardello del possesso. Puoi portarti a casa tutte le donne che vuoi e non devi mai preoccuparti di dove metterle.”

“Se uno ti salva la vita poi ti ama per sempre.”

“A fingerti debole acquisisci potere. E al tempo stesso fai sentire le persone più forti. Lasciandoti salvare, tu salvi loro.”

“La gente ha bisogno di sentirsi superiore a qualcuno. perciò fai il sottomesso, sempre e comunque.”

“Quello che dobbiamo fare noi è scombussolare i piccoli paradigmi che la gente ha sulla propria identità”

“Anche se mi piacerebbe tanto un bel giorno riuscire a vivere facendo cose giuste invece di limitarmi a non fare quelle sbagliate.”

“E’ buffo come uno non pensi mai alle donne che ha già avuto. Sono sempre quelle che ti sfuggono a rimanere indimenticabili.”

“Che è italiana non lo diresti, a prima vista. Non puzza daglio, e non ha quintali di peli sotto le ascelle.”

“Quando compi trent’anni diventi tu il peggior nemico di te stesso.”

“Ogni donna è un tipo di problema differente.”

“Perchè è la verità. Perchè  questo il mondo in cui viviamo. So quel che dico. L’ho fatto, quel benedetto esami di ammissione. Ho frequentato medicina abbastanza a lungo da sapere che un neo non è mai soltanto un neo. Che un semplice mal di testa vuol dire tumore, vuol dire visione sdoppiata, capogiri, vomito e crisi convulsive, sonnolenza, morte.”

“Quando scopri quali e quante sono le cose che possono andar male, smetti di vivere e cominci ad aspettare. il cancro. la demenza senile…”

“Abbiamo passato tanto di quel tempo a giudicare quello che avevano creato gli altri che, alla fine, di nostro abbiamo creato ben poco.”

“Diciamocelo: in un mondo senza più Dio, il nuovo dio non sono forse le madri?”

“Le donne nascono già talmente avvantaggiate, a livello di capacità. Se un giorno gli uomini impareranno a partorire allora sì che si potrà cominciare a parlare di parità di sessi.”

“Tutti che ti riprendono, che riprendono le galline invalide. Tutti che cercano di far durare ogni singolo minuto del presente in eterno. Di conservare ogni istante.”

“Ogni volta che bruciamo un litro di benzina o un ettaro di foresta tropicale non stiamo forse uccidendo il futuro per salvare il presente.”

“Il sesso cura più o meno tutti i mali”

“Nessuna donna è davvero bella come lo è nella tua testa. Niente è eccitante quanto la tua fantasia.”

“E’ quello il grande obiettivo. Scoprire una cura per la conoscenza. Per le cose che ci insegnano.”

“Le dipendenze, disse, sono solo uno dei tanti modi per curare lo stesso problema. Le droghe, la bulimia, l’alcol, il sesso sono solo strumenti per trovare un pò di pace. Per sfuggire a ciò che conosciamo. A quello che ci insegnano. Al nostro boccone di mela”

“Si vive e si muore e il resto è solo un’illusione.”

“Le leggi che ci permettono di vivere sicuri sono le stesse che ci condannano alla noia.
Se non possiamo accedere al caos autentico, non avremo mai autentica pace.
Se le cose non hanno la possibilità di peggiorare, non migliorano.”

“Le pietre si sgretolano. il legno marcisce. La gente…bèh la gente muore.
Ma le cose fragili, come un pensiero, un sogno, una leggenda, durano in eterno.”

“Perchè la realtà non arriva mai al grado di perfezione cui può spingersi l’immaginazione.
perchè niente è eccitante quanto la tua fantasia.”

“Il punto, secondo me, è che l’America è così. Cominci con una sega e ti ritrovi a fare le orge. Ti fumi una canna e finisci a farti le pere. La nostra è la cultura del più: più grande, più bello, più forte, più veloce. La parola d’ordine è: progresso.
In America se non hai una dipendenza sempre nuova e migliore di quella prima sei un fallito.”

“D’ora in poi non voglio più farmi mettere i piedi in testa.
Entro in sciopero.
D’ora in poi le donne le porte se le apriranno da sole.
Le cene se le pagheranno da sole.
Non sposterò più divani pesanti per nessuno, basta.
E nemmeno aprirò più i coperchi dei barattoli chiusi troppo stretti.
E mai più mi capiterà di tirare giù l’asse del gabinetto.
Anzi d’ora in poi ci piscerò sopra regolarmente. Che cazzo.”

“Questa è la vita così come l’ho sempre intesa io. Il sesso rude, caotico, quello che ti va di fare sui fogli di giornale stesi sul pavimento.”

“La tencica più infallibile perchè una donna la smetta di fissarti negli occhi è passarti la lingua sulle labbra. Se una non distoglie lo sguardo, è fatta. Garantito.”

“Ogni cosa in più che possiedi è solo l’ennesima cosa che un giorno perderai.”

“La verità è che a me non interessa sapere perchè faccio sesso con chi capita. Lo faccio e basta perchè appena uno trova una buona ragione per farle, le cose perdono il loro fascino.”

“Forse ogni volta che facciamo un piccolo sforzo ci stiamo allenando per fare miracoli veri.”

“Il passato non si può ricreare. puoi fare finta. Puoi illuderti, ma ciò che è finito non torna.”

“In questo posto, tutti quanti sono in arresto.”

“Perchè una spugna di mare non ha mai giornate no.”

“Possiamo passare la vita a farci dire dal mondo cosa siamo. Sani di mente o pazzi. Stinchi di santo o sessodipendenti. Eroi o vittime. A lasciare che la storia ci spieghi se siamo buoni o cattivi.
A lasciare che sia il passato a decidere il nostro futuro.
Oppure possiamo scegliere da noi.
E forse inventare qualcosa di meglio è proprio il nostro compito.”

“Qui, in mezzo alle rovine e al buio, quello che stiamo costruendo potrebbe essere qualsiasi cosa.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: