Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

La democrazia incompiuta – Aldo Moro

“Elaborando il progetto di Costituzione e preparandoci a votarlo come adesso facciamo, noi attendiamo ad una grande opera: la costruzione di un nuovo Stato”

“La Costituzione nasce in un momento di agitazione e di emozioni. Quando vi sono scontri di interessi e di intuizioni, nei momenti duri e tragici, nascono le costituzioni, e portano di questa lotta dalla quale emergono il segno caratteristico”

“Questi tre pilastri, sui quali mi pare che posi il nuovo Stato italiano sono: la democrazia, in senso politico, in senso sociale ed in senso che potremmo chiamare largamente umano.”

“Veramente fare una Costituzione significa cristallizzare le idee dominanti di una civiltà, significa esprimere una formula di convivenza, significa fissare i principi orientatori di tutta la futura attività dello Stato.”

“Io credo dunque nei partiti; nei partiti, diversi come sono diversi gli uomini e le loro intuizioni, come son diversi gli interessi e gli ideali che essi esprimono”

“Non si deve riposare, ma vivere.”

“Non è importante che pensiamo le stesse cose, che immaginiamo e speriamo lo stesso identico destino, ma è invece straordinariamente importante che, ferma la fede di ciascuno nel proprio originale contributo per la salvezza dell’uomo e del mondo, tutti abbiano il proprio libero respiro, tutti il proprio spazio intangibile nel quale vivere la propria esperienza di rinnovamento e di verità, tutti collegati l’uno all’altro nella comune accettazione di essenziali ragioni di libertà, di rispetto e di dialogo.”

“La conciliazione delle masse con lo Stato, il superamento dell’opposizione tra il vertice e la base: non lo Stato di alcuni, ma lo Stato di tutti; non la fortuna dei pochi, ma la solidarietà sociale, resa possibile dal maturare della coscienza democratica e alimentata dalla consapevolezza del valore dell’uomo e delle ragioni preminenti della giustizia.”

“La DC ha mantenuto sempre integra la consapevolezza della sua funzione di garanzia della vita democratica, di impedimento ideale e politico allo scontro rovinoso e all’azione violenta e corrosiva degli opposti estremismi.”

“Se esso (MSI) ‘, com’è, un movimento neofascista, non può perciò stesso essere democratico.”

“…perchè  la maggioranza che deve fare l’unità, mentre l’opposizione è chiamata a rompere l’unità, er ricostituirla su altre basi, secondo la sua intuizione.”

“Il paese certo è carico di interrogativi, d’impazienze e di aspirazioni. Siamo a una svolta, nella quale noi siamo giudicati in un duro confronto con la vasta attesa della società.”

“In Italia è difficile far passare rapidamente leggi che non siano portatrici di benefici particolari e immediati per qualche categoria o non attengano allo sviluppo economico.”

“La crisi che travaglia il paese, si è detto, è morale prima che politica. Certo c’è l’ingiustizia non sanata, c’è lo sperpero offensivo. Sono cose che feriscono e favoriscono la decadenza di valori morali e delle virtù civiche. C’è stanchezza, assenza, egoismo, insufficiente senso di responsabilità. Come presidiare in queste condizioni il regime di libertà e renderlo stabile e fecondo?”

“L’equilibrio tra le crescenti libertà della società moderna ed il potere necessario all’ordine collettivo è fra i più grandi, se non il più grande problema della nostra epoca.”

“La verà libertà si vive faticosamente tra continue insidie.”

“I giudizi espressi nei giorni scorsi da parte americana sugli sviluppi della politica italiana e la possibilità di accesso dei comunisti al governo del nostro paese hanno destato vivaci polemiche ed introdotto qualche nuova ragione di tensione.”

“La nostra avversione al comunismo ha radici ben altrimenti profonde e permanenti, radici vitali della vita dello spirito, della nostra stessa ragion d’essere liberi e cristiani. Con questo partito noi resteremo inconciliabili avversari.”

“Il comunismo è contro di noi, perchè noi rappresentiamo la società libera ed in libera evoluzione, la società affidata agli uomini e fatta per loro, che esso non accetta nella sua visione costrittiva e chiusa della realtà sociale.”

“E’ vero quello che io ho detto, che se dovessimo sbagliare, meglio sbagliare insieme. Se dovessimo riuscire, ah! certo sarebbe estremamente bello riuscire insieme. Ma essere sempre insieme!”

“Un partito che non si rinnovi con le cose che cambiano, che non sappia collocare ed amalgamare nella sua esperienza il nuovo che si annuncia, il compito ogni giorno diverso, viene prima o poi travolto dagli avvenimenti, viene tagliato fuori dal ritmo veloce delle cose che non ha saputo capire ed alle quali non ha saputo corrispondere.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: