Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Pro M. Fonteio oratio – Cicerone

“Illud vero quid est? Quam habet in se rationem, quam consuetudinem, quam similitudinem veritatis? Quod ratio, quod consuetudo, quod rei natura respuit, id credendumne est?”
(Ma che significato ha l’accusa? Cos’è che in essa si concilia con la ragione, con la consuetudine, con la verisimiglianza? E si dovrebbe prestar fede a ciò che è respinto dalla ragione, dalla consuetudine, dalla natura stessa dei fatti?)

“Quid potest auctoritatis habere testis in dividendo suo testimonio falsa veris miscens?”
( Che autorità potrebbe esserci in un testimone che divide in parti la sua deposizione mescolando il vero al falso?)

“Sed ego ita existimo, quo maius crimen sit id quod ostendatur esse falsum, hoc maiorem ab eo iniuriam fieri, qui id confingat. Volt enim magnitudine rei sic occupare animos eorum qui audiunt, ut difficilis aditus veritati relinquatur.”
(La mia opinione è questa: quanto più grave è il capo d’accusa di cui viene dimostrata la falsità, tanto più grave è l’offesa fatta da colui che l’inventa; chè egli mira, con la gravità della sua imputazione a influenzare preventivamente l’animo degli ascoltatori fino al punto di lasciare alla verità ben scarse possibilità di farsi strada)

“Potest igitur testibus iudex non credere? Cupidis et iratis et coniuratis et ab religione remotis non solum potest sed etiam debet.”
(Può dunque un giudice non credere a dei testimoni? Quando sono pieni di passionalità, di iroso risentimento, uniti in un vero complotto e privi di qualunque scrupolo di coscienza, non solo può ma addirittura deve)

“Gravior igitur vobis erit hostium voluntas quam civium? An dignitatem testium? potestis igitur ignotos notis, mercennarios gratuitis, impios religiosis, inimicissimos huic imperio ac nomini bonis ac fidelibus et sociis et civibus anteferre?”
(Sarà dunque per voi la volontà dei nemici più determinante della volontà dei vostri concittadini? O forse dell’autorità dei testimoni? Potrebbero dunque degli sconosciuti essere anteposti a delle pèersone conosciute, dei nemici della giustizia a chi della giustizia è rispettoso, degli stranieri a dei compatrioti, dei faziosi a chi è pieno di moderazione, dei prezzolati a chi è disinteressato, degli empi a dei pii, dei nemici ad oltranza del nostro impero e della nostra gloria a degli alleati e a dei concittadini buoni e fedeli?)

“Volunt isti aut quiescere, id quod victi ac subacti solent, aut, cum minantur, intellegere se populo Romani non metum belli sed spem triumphi ostendere?”
(Vogliono codesti barbari starsene quieti, come fanno solitamente i vinti e i sottomessi, oppure capire che, quando lanciano minacce, essi non fanno balenare davanti agli occhi dei romani lo spauracchio di una guerra, bensì la speranza di un trionfo?)

“Tendit ad vos virgo Vestalis manus supplices easdem, quas pro vobis dis immortalibus tendere consuevit. Cavete ne periculosum superbumque sit eius vos obsecrationem repudiare, cuius preces si di aspernarentur, haec salva esse non possent.”
(Una Vestale tende supplici verso di voi quelle stesse mani che di solito tende per il vostro bene verso gli dei immortali. Badate bene che non costituisca un pericolo, che non sia un atto d’arroganza da parte vostra respingere la sua supplica; che se gli dei disdegnassero le sue preghiere, questo nostro impero non potrebbe rimanere in piedi.)

“Postremo prospicite, iudices, id quod ad dignitatem populi Romani maxime pertinet, ut plus apud vos preces virginis Vestalis quam minae Gallorum valuisse videantur”
(e, per finire, provvedete, giudici – ed è questa una cosa che coinvolgi più di ogni altra l’onore e la gloria di Roma – a che risulti con piena evidenza che le preghiere di una Vestale  hanno avuto su di voi un’influenza maggiore delle minacce dei Galli)

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: