Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Il giovane Holden – J.D.Salinger

“La vita è una partita, figliolo. la vita è una partita che si gioca secondo le regole.
Si professore. lo so. Questo lo so.
Partita un accidente. Una partita. E’ una partita se stai dalla parte dove ci sono i grossi calibri, tante grazie – e chi loo nega. Ma se stai dall’altra parte, dove di grossi calibri non ce n’è nemmeno mezzo, allora che accidente di partita è? Niente. Non si gioca.”

“Quando avevo già chiuso la porta e stavo tornando nella stanza di soggiorno, lui mi gridò qualcosa, ma non capii bene. Sono quasi sicuro che mi gridò Buona fortuna! Spero di no. Accidenti, spero proprio di no. io non griderei mai Buona Fortuna! a nessuno. E’ tremendo, se uno ci pensa.”                                                                                                                                                            

“Prendete uno molto bello, o uno che si crede proprio un fenomeno, bè, sta sempre a chiedervi di fargli un grosso favore. Siccome si amano follemente, credono che li amiate follemente anche voi, e che moriate dalla voglia di fargli un favore. E’ un pò buffo, in un certo senso”

“Lui non sopportava di sentirsi chiamare stronzo. Tutti gli stronzi non sopportano di sentirsi dare dello stronzo.”

“Il sesso è una cosa che non capisco proprio. Giuro su Dio che non lo capisco.”

“A New York, ragazzi, è il denaro che parla -senza scherzi. ”

“Questo è il guaio con le ragazze. Ogni volta che fanno una cosa carina, anche se a guardarle non valgono niente o se sono un pò stupide, finisce che quasi te ne innamori, e allora non sai più dove diavolo ti trovi. Le ragazze. Cristo santo. hanno il potere di farti ammattire. Ce l’hanno proprio.”

“Non puoi stare seduto in nessun night club del mondo, se non puoi prendere qualche liquore e sbronzarti. o se non stai con una ragazza che ti lascia proprio senza fiato.”

“Non so di preciso cosa voglio dire con questo, ma voglio dire proprio questo.”

“La gente batte sempre le mani per le cose sbagliate”

“non faccio che dire piacere d’averla conosciuta a gente che non ho affatto piacere d’aver conosciuta. ma se volete sopravvivere, bisogna che diciate queste cose.”

“Posso capire che uno vada al cinema perchè non ha nient’altro da fare, ma quando uno vuole proprio andarci e si affretta perfino per arrivare prima, questo mi riduce proprio a terra.”

“C’era da supporre che avrebbero sposato tutte dei cretini. Quei tipi che ti raccontano sempre quanti chilometri fa la loro stramaledetta macchina con un litro. Quei tipi che si arrabbiano come ragazzini se li batti a golf, o perfino a un gioco stupido come il ping-pong. Quei tipi che non leggono mai un libro.”

“Le ragazze. non sai mai quello che gli gira per la testa.”

“A chi precipita non è permesso di accorgersi nè di sentirsi quando tocca il fondo. Continua solo a precipitare giù. Questa bella combinazione è destinata agli uomini che, in un momento o nell’altro della loro vita, hanno cercato qualcosa che il loro ambiente non poteva dargli. o che loro pensavano che il loro ambiente non potesse dargli.  Sicchè hanno smesso di cercare. hanno smesso ancora prima di avere veramente cominciato.”

“Ciò che distingue l’uomo immaturo è che vuole morire nobilmente per una causa, mentre ciò che distingue l’uomo maturo è che vuole umilmente vivere per essa.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: