Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

La repubblica – Platone

“Io amo conversare con le persone anziane. Mi sembra infatti che si debba apprendere da loro, che sono già avanti sul cammino che anche noi forse dovremo percorrere, come sia questa strada: se aspra e dura, oppure facile e agevole.”

“Nella vecchiaia c’è una grande pace, e si è liberi da queste cose. Quando i desideri non sono più violenti e allentano le briglie, allora sì che davvero si realizzano le parole di Sofocle, e si può essere liberi da tanti padroni furiosi”

“Io ritengo che essere ricchi sia un bene molto prezioso, ma non per chiunque , bensì solo per un uomo equilibrato”

“In nessun caso è giusto far del male a qualcuno”

“Ma ogni governo fa le leggi nel proprio interesse: la democrazia istituisce leggi democratiche, la tirannia leggi tiranniche, e gli altri allo stesso modo. Una volta stabilite queste leggi, i governanti proclamano giusto per i sudditi ciò che conviene a loro, e puniscono i trasgressori come violatori della legge e della giustizia. Intendo dunque dire che in tutti gli Stati la giustizia è sempre l’interesse del potere costituito; ed esso ha tale forza che, a ben vedere, è giustizia sempre e dovunque la stessa cosa, ossia l’interesse del più forte”

“Perchè si condanna l’ingiustizia non per timore di praticarla, ma per paura di subirla”

“Ma il castigo supremo sta nell’essere governati da chi è moralmente inferiore nel caso in cui il cittadino onesto non voglia assumersi il potere. E’ il timore di questo castigo che, a mio parere, spinge i migliori a governare, se necessario; e allora essi vanno al potere non come verso qualcosa di buono, e non per starci comodi, ma come verso un dovere inevitabile, perchè non possono affidare le loro funzioni a persone migliori o almeno pari a loro”

“Asclepio pensava anzi che non valesse la pena di curare chi non riuscisse a vivere per il tempo a lui stabilito, perchè la sua sopravvivenza sarebbe stata inutile a lui stesso e alla città”

“Le persone oneste da giovani si rivelano ingenue, e si lasciano ingannare facilmente dai disonesti perchè in se stesse non hanno esempio delle medesime passioni dei malvagi”

“Sarà governato nel modo migliore e più ragionevole quello Stato in cui chi deve governare non ne abbia affatto il desiderio, mentre il contrario accadrà se i governanti saranno smaniosi di potere”

“Tutto ciò che nasce si corrompe”

“Ogni eccesso provoca la reazione contraria”

“Io credo che la servitù più assoluta e crudele nasca dalla più pura libertà”

“Allora è assolutamente necessario che di ciascuna cosa sia il più esperto chi se ne serve, e questi denunci al fabbricante i pregi e difetti che si rivelano all’uso”

“Gli scellerati e gli ingiusti non fanno come gli atleti che corrono bene all’andata ma non al ritorno? All’inizio infatti partono veloci, ma alla fine si coprono di ridicolo, abbassano le orecchie e si ritirano dalla corsa senza aver vinto nulla”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: